• Facebook
  • Instagram
  • Youtube
Accedi all’area riservata:
2020-03-11

Razze

Il fascino dello Sphynx

Quasi completamente senza pelo, lo Sphynx difficilmente passa inosservato. A differenza di quanto possa sembrare per il suo aspetto, è un gatto molto dolce che ama la compagnia della sua famiglia.

Non restare a bocca aperta quando s’incontra uno Sphynx è praticamente impossibile. La sua quasi totale mancanza di peluria, le rughe della pelle e la grandezza delle orecchie (per non parlare delle zampe!) lo rendono, infatti, piuttosto originale: niente paura, però, perché si tratta di un gatto dolcissimo e molto socievole!

Attenti al freddo…

Originario del Canada (anche se si dice che alcuni esemplari esistessero già ai tempi degli Aztechi), lo Sphynx è fragile solo in apparenza. Dal fisico solido e robusto, è soltanto sensibile al freddo a causa della sua nudità: per questo non è adatto alla vita all’esterno, ma deve poter godere del tepore casalingo tra cucce, coperte e cuscini.

… e al caldo!

Per lo stesso motivo, questo splendido felino dev’essere protetto anche dai raggi solari. La mancanza del pelo, infatti, lo rende predisposto alle scottature: considerato, poi, che ama riposarsi facendosi riscaldare dal sole che entra dalle finestre, in estate è necessario spalmare su tutto il corpo una crema solare a elevato grado protettivo.

Mai senza i miei umani!

Lo Sphynx si lega profondamente alla propria famiglia, della quale è in continua ricerca di coccole e attenzioni (tanto da risultare, a volte, persino invadente!). Amante dei bambini, pieno di allegria e molto intelligente, stringe facilmente amicizia anche con altri eventuali animali domestici.

Le cure necessarie

L’assenza di pelo non è sinonimo di poche attenzioni. Anzi: la produzione sebacea della pelle dev’essere rimossa regolarmente attraverso un bagnetto con sapone neutro (almeno una volta al mese), mentre ogni giorno è necessario passare su tutto il corpo delle salviette umidificate. Fondamentale, inoltre, la pulizia delle orecchie: la mancanza di pelo, infatti, favorisce la formazione del cerume!

Carta d'identità

Corpo: taglia media, muscoloso, torace largo

Testa: triangolare, con profilo dritto, zigomi alti e fronte appiattita

Occhi: taglio a mandorla; colore conforme al mantello

Orecchie: grandi e dritte, larghe alla base e arrotondate in alto; prive di pelo

Coda: spessa alla base e più fine all’estremità, dove può essere ricoperta da un po’ di pelo

Mantello: leggera peluria impalpabile; pochi ciuffi di pelo su muso, orecchie, piedi ed estremità della coda

 

A cura di Sara Conversano

rolex daytona replica